E’ iniziato il 1° febbraio più grande torneo di Rugby del mondo, il Six Nation Rugby 2019 meglio conosciuto nel nostro paese come il Torneo Rugby 6 Nazioni 2019.  Si tratta di un torneo internazionale di rugby Sei Nazioni a cui partecipano: Francia, Scozia, Irlanda, Galles, Italia ed Inghilterra. I fan di tutto il mondo fremono dalla voglia di vedere i vari match che decreteranno la squadra vincitrice. Se fai parte di essi, in questo articolo ti spiegherò come vedere il rugby 6 nazioni in streaming utilizzando una VPN per rugby.

6 Nations 2019: pronti a scendere in campo!

In passato, questo torneo era conosciuto con il nome di Cinque Nazioni. A seguito dell’aggiunta dell’Italia nel 2000, tuttavia, la competizione è cambiata radicalmente e non solo nel nome. I vari incontri andranno in onda live su alcuni provider selezionati.

Il rugby non è uno sport popolare in molti paesi, come potrebbe essere il calcio, e per questo motivi diversi provider nazionali non investono sui diritti per trasmettere la competizione anche se lentamente il rugby 6 nazioni sta prendendo piede. Inoltre il rugby 6 nazioni vedrà anche tre grandi sfide sul prato dell’Olimpico:

Sabato 9/2: Italia – Galles
Domenica 24/2: Italia – Irlanda
Sabato 16/3: Italia – Francia

Proprio per questo i biglietti del rugby 6 nazioni stanno andando a ruba. Sul sito ufficiale del Six Nations Rugby trovi il calendario 2019 e informazioni utili per quanto riguarda i biglietti ed ospitalità.

Se non riesci ad assistere ad una della partite del Rugby 6 nazioni 2019 non disperare, fortunatamente, grazie ad una VPN puoi accedere ai canali esteri online, in modo da seguire tutto il rugby che vuoi in streaming con un click.

Un Virtual Private Network (VPN) ti consente di camuffare il tuo indirizzo IP in modo da bypassare le leggi di geo-protezione imposte dal copyright. Inoltre, grazie al protocollo di crittografia puoi navigare online in maniera completamente anonima al riparo da hacker e malintenzionati. Sarà quindi facilissimo capire come vedere il rugby 6 nazioni.

Calendario Rugby Sei Nazioni 2019 (Partite Rugby Italia)

calendario 6 nazioni rugby 2019

Dai un’occhiata alle nostre migliori VPN per rugby:

No VPN PROVIDER VPN SITO
1cyberghost-logoCyberGhost VPN (recensione)Visita il Sito
2expressvpn-logoExpressVPN (recensione)Visita il Sito
3NordVPN LogoNordVPN (recensione)Visita il Sito
4hidemyass provider vpn logoHideMyAss VPN (recensione)Visita il Sito
5pure vpn logoPureVPN (recensione)Visita il Sito

Dove Seguire Il Sei Nazioni In Streaming

BBC iPlayer – UK

BBC iPlayer Torneo Sei Nazioni

Schermata di errore BBC iPlayer Torneo Sei Nazioni

Tutti i fan del rugby possono seguire il torneo in maniera completamente gratuita attraverso l’utilizzo del provider britannico. Su BBC iPlayer è possibile accedere ad ogni incontro live senza dover spendere un centesimo.

Sfortunatamente, questo canale è disponibile soltanto per i residenti nel Regno Unito. La buona notizia è che grazie ad una VPN per rugby connessa ad un server in UK puoi sbloccare questo canale ed accedervi comodamente dal tuo device preferito.

Sling TV – USA

Logo Sling TV

Scopri le caratteristiche di Sling TV

Un’altra interessante opzione per seguire il rugby live è Sling TV. Questo provider consente di accedere a NBC, e a tanti altri canali della tv via cavo americana, comodamente online sul proprio PC, smartphone o tablet. Gli abbonamenti per questo servizio partono da circa 20 €, tuttavia, puoi sfruttare la prova gratuita di 7 giorni per seguire il Sei Nazioni completamente gratis.

Anche in questo caso, puoi accedere soltanto attraverso una VPN connessa ad un server negli USA.

NOTA BENE: Per attivare Sling TV potrebbe essere richiesto un indirizzo e delle credenziali di pagamento valide.

Dmax – ITALIA

Schermata errore Dmax

Ecco la schermata che appare quando si accede a Dmax dall’estero

Il canale Dmax, attraverso la piattaforma Dplay, trasmetterà il rugby in chiaro per i residenti in Italia. A causa della geo-protezione, non puoi visualizzare il canale se ti trovi al di fuori del territorio italiano. Fortunatamente, una VPN può aiutarti a superare questo problema.

Se ti trovi all’estero e vuoi accedere a questo canale, dai un’occhiata al nostro articolo dedicato!

Come Attivare Una VPN per Rugby

Connessione VPN ExpressVPN programma 30 giorni soddisfatto o rimborsato

ExpressVPN offre un periodo di prova di 30 giorni gratuito

1. Scegli uno dei nostri servizi VPN testati. Per seguire il rugby in streaming il nostro consiglio è quello di utilizzare ExpressVPN. Grazie ai suoi server veloci sparsi nel Regno Unito, non avrai problemi a seguire ogni incontro in HD.

2. Sottoscrivi un abbonamento e installa il software sul tuo device preferito. ExpressVPN offre una prova soddisfatto o rimborsato di 30 giorni e ti consente di utilizzare lo stesso abbonamento su tre dispositivi diversi contemporaneamente.

3: Connettiti ad un server in UK, USA o Italia a seconda del servizio che vuoi utilizzare.

4. Accedi alla piattaforma scelta e segui il rugby Sei Nazioni in streaming gratis!

Visita il Sito Ufficiale

Garanzia Rimborso 30 giorni

Per qualsiasi problema con la guida lascia un commento e ti risponderò nel più breve tempo possibile!

No VPN PROVIDER VPN SITO
1cyberghost-logoCyberGhost VPN (recensione)Visita il Sito
2expressvpn-logoExpressVPN (recensione)Visita il Sito
3NordVPN LogoNordVPN (recensione)Visita il Sito
4hidemyass provider vpn logoHideMyAss VPN (recensione)Visita il Sito
5pure vpn logoPureVPN (recensione)Visita il Sito