VPN: installazione veloce su Ubuntu (Guida Linux)

VPN: installazione veloce su Ubuntu (Guida Linux)

CONDIVIDI

Come si fa ad installare una VPN su un sistema linux come Ubuntu? In questa guida vedremo passo passo come fare.

Installare rete VPN ubuntu Linux

VPN INSTALLAZIONE UBUNTU LINUX – Premessa

In questa guida per installare VPN su Ubuntu, quindi sistema Linux, useremo la procedura GUI (Graphical User Interface) ed imposteremo una rete VPN basata sul protocollo più comune, il “PPTP” (Point to Point Tunnelling Protocol).

La procedura è molto semplice e scorrevole con l’interfaccia grafica di Ubuntu. Ed il PPTP dovrebbe essere installato come protocollo di Default sul nostro sistema operativo,

Vediamo ora come procedere…

VPN INSTALLAZIONE UBUNTU LINUX – Procedura

Una volta che avremo scelto il nostro gestore VPN (servizio a pagamento o gratuito, non fa differenza se non per la sicurezza) o nel momento in cui avremo un accesso ad un server che ci permetta di effettuare un collegamento ad una Rete Virtuale Privata, possiamo procedere con l’impostazione/installazione di una rete VPN.

I passi per installare una VPN di uso comune su Linux (in questi caso Ubuntu) sono questi:

  1. Apriamo il Network Manager (la gestione delle connessioni) di ubuntu ed andiamo in modifica connessioni (nella versione inglese: “Edit Connections”);
1- Network Manager Ubuntu linux
1- Network Manager Ubuntu

2. Andiamo nella Tab denominata “VPN” e clicchiamo su Aggiungi “ADD“;

2- Network connections Ubuntu linux
2- Network connections Ubuntu

3.Scegliamo il protocollo di rete da utilizzare. In questa guida useremo lo standard PPTP, così da rendere possibile a tutti capire come installare una rete virtuale privata su Ubuntu. (per altri protocolli, la procedura prevede unicamente l’installazione di un pacchetto protocollo);

3- scelta tipo connessione VPN Ubuntu linux
scelta tipo connessione VPN Ubuntu

4. Iniziamo la Modifica dei dati da inserire nella nostra nuova rete virtuale ed andiamo nella sezione avanzate (advanced);

4- modifica connessione VPN Ubuntu linux
4- Modifica connessione VPN Ubuntu linux

5. Nelle avanzate, impostiamo l’uso della cifratura (mettendo la spunta su MPPE);

5- avanzate VPN Ubuntu linux
5- avanzate VPN Ubuntu linux

6. Scegliamo il tipo di cifratura (preferibilmente 128 o più, così da avere maggio sicurezza);

6 cifratura vpn
6- cifratura della rete

7. Chiudiamo le avanzate, ricontrolliamo i dati immessi e clicchiamo su Applica (Apply);

7- Modifica connessione
7- Modifica connessione (UBUNTU)

8. Qui la nostra connessione, è stata appena creata e salvata. Ora chiudiamo il pannello di modifica connessioni;

 8- chiusura connessione VPN Ubuntu linux

8- chiusura impostazione connessione VPN Ubuntu linux

9. Infine, colleghiamoci tramite il network manager alla nostra connessione virtuale appena creata e pronta per essere utilizzata (sempre se i dati inseriti siano stati immessi correttamente).

9- Connessione alla VPN Ubuntu linux creata
9- Connessione alla rete virtuale privata Ubuntu creata

Fatto questo, la nostra connessione in PPTP dovrebbe essere funzionante a tutti gli effetti! Poi per disattivarla, basterà cliccare sul pulsante Disconnetti della gestione connessioni.

VPN INSTALLAZIONE UBUNTU LINUX – Conclusioni

Quale VPN scegliere e quali sono le migliori per i sistemi linux, ma soprattutto per l’italia?

Questo dovremo dirlo noi stessi con un’attenta selezione mirata a soddisfare le nostre esigenze. Non tutti facciamo le stesse cose sulla rete, quindi c’è chi cerca determinate performance e velocità di connessione e chi invece un prezzo molto basso a scapito della sicurezza.

Noi per un fatto di sicurezza e performance, sconsigliamo di utilizzare gestori di connessioni virtuali private che offrono un servizio a titolo gratuito. Di solito, o c’è qualcosa sotto (truffa o simili) oppure il servizio non è dei migliori. Tutto questo può rendere vulnerabili i nostri dati mettendoli alla mercé di terzi indesiderati.

In ogni caso sarete solo voi a dover decidere quale è la miglior VPN per il vostro sistema linux e le vostre necessità.

E qui sul nostro portale troverete guide e tutto il necessario per fare le scelte migliori a riguardo.

“La sicurezza dei dati prima di tutto”

(se invece pensate di essere al sicuro e di non necessitare di una rete privata che vi protegga con anonimato e cifratura dati, bhe… vi rimando a questo articolo del fatto quotidiano che è solo uno dei tanti che ultimamente girano sul web).

CONDIVIDI
Freelance Writer, Webmaster ed appassionato di tecnologia. Mi intendo di Web, tecnologia e reti. Posso definirmi uno "psicopatico" della sicurezza online. Il web è grandioso, una fonte di informazioni immensa, ma ha anche i suoi pericoli.