VPN e giochi Online

VPN e giochi Online

CONDIVIDI

I giochi online sono ormai lo sport del momento, ci sono FPS come “Counter Strike” ed RPG come “DOTA” che ogni anno indicono tornei a montepremi Milionari ed intrattengono i giocatori più accaniti. MA che relazione c’è fra Vpn e giochi online?

Molti dei giochi online non sono accessibili da tutti i Paesi e necessitano di una Rete VPN per essere scaricati e giocati.

VPN e giochi Online

(Se non sai perché si usa una VPN in Italia o non sai cosa sia una VPN in questo post troverai qualche informazione di base sulle VPN in ITALIA)

Ma come si accede a giochi che hanno limitazioni geografiche o nel quale un nostro IP è bannato? La risposta è semplice: Con le migliori VPN!

VPN E GIOCHI ONLINE – Accedere a giochi GEO-LIMITATI

Il metodo per sbloccare giochi inaccessibili per via dell’IP bannato o geo-limitazioni (essenzialmente sempre collegate ad un fattore quale l’IP), non richiede particolari abilità informatiche che un normale giocatore online non abbia già.

In primis, dobbiamo capire dove siano ubicati i server di gioco e per quali nazioni non sono presenti le limitazioni, poi dovremo scegliere il server straniero più vicino offerto da un provider di reti VPN (cioè questa è la scelta del provider VPN stesso).

Da tener conto è che più vicino è il nodo VPN (cioè il server che ci fa da tramite col gioco), più basso sarà il ping di gioco e migliore sarà la giocabilità. Al contrario, se noi siamo in Italia e scegliamo un server americano per giocare ad un gioco Inglese (anziché un server anglosassone), la giocabilità sarà quasi impossibile per un FPS e molto rallentata per un RPG (il ping raggiungerebbe valori molto alti).

Ma quale provider di reti VPN bisogna scegliere per giocare online?

VPN E GIOCHI ONLINE – PROVIDER VPN MIGLIORE

La scelta, per motivi di giocabilità, deve sempre ricadere su un provider con server sempre attivi, con alte velocità di trasmissione e senza limitazioni di banda utilizzata (dato che i giochi richiedono molta banda). In più, a seconda del gioco bisogna effettuare una scelta oculata sui server più vicini e congeniali al gioco stesso.

N.b. se il problema non è di geo-limitazione ma di IP bannato la scelta può ricadere anche su un provider italiano con server italiani con IP dinamico ed altamente variabile, perché ciò che importa è solo cambiare il nostro IP.

Ad esempio per accedere al FreeToPlay “Project-Blackout (PB U.S.A)“, non vi servirà che un provider VPN con server americani come: HideMyAss Pro VPN.

Sconsigliamo di utilizzare dei server VPN gratuiti, perché sono poco stabili e spesso vengono hackerati, portando grossi rischi per il vostro PC ed i vostri dati. Essenzialmente, nel caso, vi consigliamo di usare il trial dei vari provider a pagamento e poi, o cancellare l’ordine od acquistare il servizio.

Qui alcune recensioni sui migliori servizi VPN in circolazione:

  1. Recensione HMA provider VPN;
  2. Recensione IPVanish VPN;
  3. Recensione PIA provider VPN;
  4. Recensione VPN4ALL.

VPN E GIOCHI ONLINE – CONCLUSIONI

Non sempre giocare online ai giochi che vogliamo è facile. Molte volte ci sono barriere quali le limitazioni geografiche, la censura (come per certi giochi in Germania) e la moderazione ingiusta dei giochi che “banna” player senza una vera motivazione di sottofondo.

Quando però capitano problematiche del genere, usare delle reti VPN può essere una soluzione ottimale e molto rapida!

hidemyass

Visita il sito HideMyAss per saperne di più sulle loro VPN

 

CONDIVIDI
Freelance Writer, Webmaster ed appassionato di tecnologia. Mi intendo di Web, tecnologia e reti. Posso definirmi uno "psicopatico" della sicurezza online. Il web è grandioso, una fonte di informazioni immensa, ma ha anche i suoi pericoli.