Recensione Invisible Browsing VPN IBVPN

Recensione Invisible Browsing VPN IBVPN
Scritto da Claudio R.

IBVPN (acronimo per “Invisible Browsing VPN”) è una VPN che va verso le esigenze di coloro che necessitano di una VPN base, con costi contenuti, per gaming, streaming e trasferimento dati (P2P e Torrenting). Analizziamo i dati emersi dalla nostra Recensione Invisible Browsing VPN IBVPN.

 

Vediamo insieme alcune delle caratteristiche di Invisible Browsing Vpn.

Recensione Invisible Browsing VPN IBVPN- Caratteristiche

Non limita il traffico di trasferimento dati, non gestisce log o registri di alcun genere riguardo la nostra privacy (situato in Romania dove non vige alcuna legge rigida a riguardo). Gli unici log/registri mantenuti riguardano solo i nostri consumi di banda. Permette il P2P ed il download via torrent (tramite server appositi).

A differenza di altri servizi VPN, Invisible Browsing permette “server switch” illimitati, dettati dalle nostre esigenze al momento della connessione ma, allo stesso tempo, un numero di connessioni simultanee molto limitate (a seconda del tipo di sottoscrizione).

I protocolli sono quelli standard: OpenVPN, PPTP, L2TP. I server sono più di 100 e situati in molte regioni sparse per il globo (più di 39 stati), avremo comunque una copertura ottimale sia per streaming che per trasferimenti di file/contenuti.

La compatibilità è davvero ottima, oltre ai soliti windows, linux, mac, android e iOS, sono supportati anche console come XBOX e Playstation, nonché router di vari generi.

Il supporto è disponibile tramite diversi canali quali: Live Chat, ticket di supporto, e-mail, forum, FAQ e tutorial. In più è possibile richiedere un servizio di assistenza in remoto, utile per coloro che hanno grosse difficoltà nell’installazione dei client VPN.

Recensione Invisible Browsing VPN IBVPN – Prezzo

I prezzi sono convenienti su base annua, sempre però in rapporto a ciò che offrono. Per un utente che non cerca il massimo i prezzi possono sembrare molto costosi specie se la VPN è per un uso familiare e non singolo. Si paga molto soprattutto per aumentare il numero di connessioni simultanee.

Si parte da meno di 5$ mensili per un piano singolo base, e 10$-13$/mese per un piano familiare base annuo.

ibvpn

Per quanto riguarda i metodi di pagamento ci sono dai più comuni (paypal, carta di credito, Bitcoin, paysafe card) ai più disparati e meno conosciuti (yandex, giropay, astropay, etc.).

metodi di pagamento ibvpn

Recensione Invisible Browsing VPN IBVPN- Conclusioni

I prezzi non sono male, anche se per un utente medio che usa poco la VPN possono sembrare molto alti, specie comparato al fatto che ci sono grosse limitazioni al numero di connessioni/login simultanei possibili.

Consigliata per gamer e persone che vogliono usufruire di contenuti in streaming geo-limitati (Netflix, hulu etc…).

Quello che emerge dalla nostra Recensione Invisible Browsing VPN IBVPN è che non è consigliata a chi fa poco uso di una VPN e chi la cerca per una sicurezza ottimale per un progetto aziendale (ce ne sono di migliori per questo).

invisible browsing vpn ibvpn recensione

 

 

Condividi con i tuoi amici:

Informazioni sull'autore

Claudio R.

Da sempre un difensore della privacy online e attivo utilizzatore di VPN. Ha già testato e recensito decine di VPN e collabora con i più importanti siti di recensioni VPN a livello internazionale.