Geolocalizzazione: Come Disabilitarla Dai Browser Internet Maggiormente Utilizzati

Geolocalizzazione: Come Disabilitarla Dai Browser Internet Maggiormente Utilizzati

CONDIVIDI

La maggior parte dei browser internet è dotato di geolocalizzazione. Questa funzione presenta dei lati positivi, come consentire ai vari siti web di offrirti dei servizi specifici a seconda della tua posizione, ma anche degli importanti aspetti negativi. In questo articolo ti spiegherò come disabilitare la geolocalizzazione dai browser.

Disabilitare Geolocalizzazione

Mostrare la tua posizione online, infatti, intacca pesantemente la tua privacy, soprattutto se utilizzi un Virtual Private Network (VPN). La geolocalizzazione dei browser compromette totalmente le funzioni di camuffamento dell’IP offerte dal provider VPN. Per questo motivo è importante sapere come disattivarla.

Come Funziona La Geolocalizzazione Sul Web

Il funzionamento di questa tecnologia dipende dal browser che utilizzi. Alcuni browser desktop combinano le informazioni relative all’indirizzo IP, i dati dell’utente del browser e una lista di Wi-Fi presenti nella tua zona per generare una stima della tua posizione.

Negli smartphone questa tecnologia sfrutta altri dettagli per essere ancora più precisa come i dati relativi al GPS, le informazioni della rete mobile che utilizzi e l’IMEI del tuo telefono. Questo gli permette di avere una percentuale di errore di pochi metri.

VPN e Geolocalizzazione Web

Una VPN nasconde il tuo indirizzo IP dai siti che visiti, tuttavia questa funzione viene disattivata se consenti al browser di utilizzare la geolocalizzazione.

Generalmente, il browser richiede l’utilizzo della posizione con un piccola finestra pop-up. Se confermi, anche se possiedi una VPN i siti che visiti possono visualizzare la tua reale posizione. In questo modo perdi buona parte dei vantaggi di una VPN.

Siti Web che Bloccano Gli Utenti VPN

Netflix VPN
Netflix blocca le VPN meno performanti

Anche se è possibile camuffare il proprio IP con una VPN e disattivare la geoposizione sul browser, vi sono alcuni siti come Netflix e Sky Go che bloccano gli utenti che usano una VPN quando li identificano. Questo perché molti utilizzano le VPN per seguire dei programmi protetti da copyright.

Questi siti possiedono un database degli IP associati ai servizi VPN. Questo gli consente di identificare facilmente gli utenti e bloccarli quando provano ad accedere al sito con una VPN.

Connessione VPN ExpressVPN programma 30 giorni soddisfatto o rimborsato
ExpressVPN offre un periodo di prova di 30 giorni gratuito

Per questo motivo, è importante che tu scelga soltanto una tra le nostre migliori VPN testate, come ExpressVPN, per avere la certezza di poter accedere a qualsiasi sito web senza limiti.

Visita ExpressVPN

Come Disabilitare La Geolocalizzazione HTML5

Firefox

Geolocalizzazione Firefox1: Digita about:config nella barra di ricerca URL e clicca su “Accetto i rischi”.
2: Scrivi geo.enabled nella barra di ricerca e fai doppio click sulla campo per impostarlo su false.

Chrome

Geolocalizzazione Chrome

Accedi a Menu > Impostazioni > Avanzate > Privacy e Sicurezza > Impostazione Contenuti > Posizione. Imposta questo campo su “Chiedi prima di accedere” per disattivare la geolocalizzazione.

Safari

Geolocalizzazione Safari

Accedi a Safari > Preferenze > Siti Web > Posizione. Imposta questo campo su Rifiuta per tutti i siti che non vuoi che utilizzino la tua posizione. Ricordati di selezionare Rifiuta anche sulla voce in basso “Quando visiti altri siti web”.

Per qualsiasi problema con la guida, lascia un commento e ti risponderemo nel più breve tempo possibile!

LE MIGLIORI VPN SUL MERCATO TESTATE DA NOI!

NoVPNPROVIDER VPNSITO
1expressvpn-logoExpress VPN (recensione)SITO UFFICIALE
2hidemyass provider vpn logoHideMyAss VPN (recensione)SITO UFFICIALE
3ipvanish vpn logoIPVanish VPN (recensione)SITO UFFICIALE
4PIA LOGOPrivateInterneAccess VPN (recensione)SITO UFFICIALE

 

CONDIVIDI
Sono un Freelancer Italiano con una particolare passione verso il web, internet e i social media. Seguite My Google Profile+

Rispondi